Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

MADE IN ITALY

Settembre 17 @ 21:00 - Settembre 18 @ 00:00

L’ Orchestra Giovanile Regionale Filarmonia Veneta torna a Treviso con…

MADE IN ITALY 🇮🇹

“La canzone assorbe gli umori di un’epoca, se ne nutre; nello stesso tempo ne è linfa. La cultura, il gusto, il costume, le abitudini, perfino i tic di un’epoca; la sua Stimmung, le sue canzoni: un continuo rimando tra canzone e vita, talora allusivo e sfuggente, spesso palese. Sempre, in fondo, veritiero. Di tutto questo, anzitutto, vuole essere testimonianza l’idea di Antonio Ballista, condivisa e realizzata da Alessandro Lucchetti, un medley dopo l’altro, un racconto possibile dell’Italia dalla belle époque al secondo dopoguerra.”

📆 Sabato 17 Settembre 2022
ore 21.00
📌 Teatro Comunale Mario del Monaco
di Treviso (TV)

🎟 I biglietti si acquisteranno la sera dello spettacolo:

– Intero €20.00
– Ridotto €10.00 – over 65 e under 25
– Studenti €5.00

⁉️ Per informazioni e prenotazioni contattare il
+39 3487550914

Uno straordinario evento vi aspetta sabato 17 settembre alle ore 21.00 presso il Teatro Mario Del Monaco di Treviso. Protagonista l’ORCHESTRA GIOVANILE REGIONALE FILARMONIA VENETA diretta da una delle figure più eclettiche della musica contemporanea: il Maestro ANTONIO BALLISTA. Verrà proposto un concerto dal titolo “MADE IN ITALY” un viaggio nella canzone italiana che ha caratterizzato la prima parte del secolo scorso. Durante la serata saranno proposte canzoni di estrema raffinatezza, alcune dimenticate altre invece parte integrante della nostra cultura musicale.
L’idea, nata dal Maestro A. Ballista, è di distillare il meglio di quarant’anni di canzoni italiane, restituendo il profilo di un’epoca attraverso arrangiamenti per un ensemble classico (senza voce!). Per l’occasione l’arduo compito è stato affidato ai giovani talenti dell’ ORCHESTRA GIOVANILE REGIONALE FILARMONIA VENETA in un ipotetico passaggio di testimone tra generazioni.
Al pianoforte concertante il Maestro ALESSANDRO LUCHETTI, anche autore delle trascrizioni dei brani che ascolteremo durante la serata …sono brani che testimoniano un’epoca storica di tumulti e gioia, di libertà e sconvolgimenti.
Vi aspettiamo!

Alessandro Lucchetti

Alessandro Lucchetti è un compositore e pianista bresciano, ha iniziato gli studi musicali nella sua città, ultimandoli presso il Conservatorio G. Verdi di Milano.
Tra i fondatori della corrente denominata Neoromantica, è impegnato da anni nella ricerca sulla fusione dei generi e delle culture musicali (jazz, rock, musica orientale, afro-americana etc.).
Sue composizioni sono eseguite in varie importanti manifestazioni, festivals e sedi concertistiche italiane e straniere come la Biennale di Venezia, il festival della WDR a Berlino e Colonia, il festival di Bath, il festival del Reno a Düsseldorf, l’Opera di Darmstadt, la Settimana di musica italiana di New York, la Settimana di musica contemporanea di Varsavia.
Ha ricevuto commissioni dalla Radio Svizzera, dalla RAI di Roma, dall’Orchestra di Winterthur, dalla Biennale di Venezia etc.
Sue composizioni sono edite da Ricordi e Sonzogno e incise su dischi CGD.
Eseguitissime le sue rivisitazioni di altri generi musicali in chiave classica: dal rock, alla musica da film, alla canzone italiana. Nel 2002 il programma Made in Italy – la canzone italiana anni 1910-1950, nell’esecuzione dello stesso Lucchetti con l’ensemble ‘900 e Oltre diretto da Antonio Ballista, ha riscosso un clamoroso successo al Teatro alla Scala e in tournèe in Sud America nel giugno del 2005.
Nel 2003 ha fondato l’ensemble Crossing Over, e con A. Ballista e F. Mondelci ha costituito il trio Fatamorgana.
Tra le produzioni più recenti spiccano Puccini senza parole, una serie di fantasie su temi delle maggiori opere di Puccini, composte in occasione del centenario delle morte del grande compositore e You’re the Top (omaggio a Cole Porter), eseguito in prima assoluta il 2 febbraio 2008 presso il Teatro Politeama di Catanzaro e ripreso da RAI 3.
Dal 1987 al 2001 ha svolto un’intensa attività concertistica e discografica in duo pianistico con Pinuccia Giarmanà in Italia, Svizzera, Germania e Belgio.
Dal 1989 è docente presso il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia, e dall’ a.a. 2018/2019 ne è stato nominato Vice Direttore.

Antonio Ballista

Pianista, clavicembalista e direttore d’orchestra. Fin dall’inizio della carriera non ha posto restrizioni alla sua curiosità e si è dedicato all’approfondimento delle espressioni musicali più diverse.
Da sempre convinto che il valore estetico sia indipendente dalla destinazione pratica e che le distinzioni di genere non debbano di per sé considerarsi discriminanti, ha effettuato personalissime escursioni nel campo del ragtime, della canzone italiana e americana, del rock e della musica da film, agendo spesso in una dimensione parallela tra la musica cosiddetta di consumo e quella di estrazione colta.
Particolarissimi per invenzione originalità e rigore i suoi programmi, che sconfinano talvolta nel teatro ed ampliano spesso gli ambiti rituali del concerto.
Dal 1953 suona in duo pianistico con Bruno Canino, una formazione d’ininterrotta attività la cui presenza è stata fondamentale per la diffusione della nuova musica e per la funzione catalizzatrice sui compositori. Il sodalizio col pianista Bruno Canino è stato uno dei più fecondi della storia musicale italiana del secondo novecento. Per loro hanno scritto importanti compositori tra i quali Berio, Stockhausen, Panni, Ligeti, Bussotti, Battiato.
Antonio Ballista ha suonato sotto la direzione di C. Abbado, G. Bertini, P. Boulez, F. Brüggen, R. Chailly, B. Maderna e R. Muti e con importanti orchestre quali l’Orchestra della BBC, il Concertgebouw, La Filarmonica d’Israele, la Scala di Milano, i Wiener Philarmoniker, la London Symphony, l’Orchestre de Paris, le Orchestre di Philadelfia e Cleveland e la New York Philarmonic. E’ stato spesso invitato in prestigiosi festival presso Parigi, Edimburgo, Varsavia, Berlino, Strasburgo, Venezia, Maggio Musicale Fiorentino e molti altri.
Hanno scritto per lui Berio, Boccadoro, Bussotti, Castaldi, Castiglioni, Clementi, Corghi, De Pablo, Donatoni, Lucchetti, Morricone, Mosca, Panni, Picco, Sciarrino, Sollima, Togni e Ugoletti.
E’ fondatore e direttore dell’ensemble 900 e Oltre, formazione stabile il cui repertorio spazia dal Novecento storico fino alle più recenti tendenze.
Per la sua attenzione al repertorio vocale da camera e la sua passione per la letteratura liederistica, Antonio Ballista è uno dei più apprezzati accompagnatori di cantanti in Italia. Ha accompagnato in recital memorabili cantanti quali Anna Caterina Antonacci, Monica Bacelli, Cathy Berberian, Phyllis Bryn-Julson, Gemma Bertagnolli, Gotthand Bonell, Alda Caiello, Lorna Windsor, Massimo Crispi e Alide Maria Salvetta.
Antonio Ballista è anche la “spalla musicale” di attori come Paolo Poli, per più di trent’anni (Soirée Satie, Favole), e poi di Milena Vukotic e Toni Servillo. È stato attore egli stesso in piccoli cammei in film di Franco Battiato.
Incide per La Bottega Discantica, Emi, Rca, Ricordi, Wergo.
Ha insegnato nei Conservatori di Parma e Milano e all’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola.

Si ringraziano:
CMB – Centro Marca Banca
Regione del Veneto
Provincia di Treviso
Città di Treviso
MIC – Ministero della Cultura

https://www.facebook.com/events/785533109262046/

Dettagli

Inizio:
Settembre 17 @ 21:00
Fine:
Settembre 18 @ 00:00
Sito web:
https://www.facebook.com/events/785533109262046/

Luogo

Teatro Mario Del Monaco Treviso
Teatro Mario Del Monaco Treviso + Google Maps