Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La profezia del torrente vecchio, storia di Vajont. Di e con Carlo De Poi

13 Dicembre 2023 @ 19:00 - 22:00

Con vero piacere About ospiterà il racconto teatrale “La profezia del torrente vecchio, storia di Vajont” di e con Carlo De Poi.
Ingresso libero, si inizia alle 19 puntuali.

In una notte di mezza estate, ad un viandante sperduto fra i monti, il lago del Vajont racconta la sua storia.
Narra di quand’era un piccolo torrente di montagna che viveva in pace con i suoi amici umani di Erto e Casso; di quando, poi, sono arrivati i “signori delle Basse” che si sono messi a fare buchi nella pancia di Salta e Toc, sua mamma e suo papà.
Racconta di come, per portare “il progresso, lo sviluppo e la civiltà”, sia stato sconvolto l’equilibrio millenario che reggeva quel mondo arcaico provocando la terribile catastrofe che, in pochi minuti, ha ammazzato quasi duemila persone.
Racconta tutto questo non solo per fare memoria, ma per avvisarci di non ripetere gli errori del passato; perché constata che i “signori delle Basse” continuano a ritenere di essere i padroni del mondo
e tutti noi a credere che sia vero; per avvertirci, ed è questa la profezia, che se continuiamo in questo modo non c’è speranza.

Il progetto del “Grande Vajont” è sicuramente una straordinaria opera della scienza e della tecnica umana. La stessa diga, che in occasione della tragedia ha sopportato carichi molto superiori a quelli “normali”, è un manufatto eccezionale.
Eppure la catastrofe è avvenuta.
Oggi la diga è là, immensa, immobile, spaventosa, a ricordarci, ogni volta che passiamo per Longarone, di quanto noi esseri umani siamo piccoli, presuntuosi e arroganti.
È un monito, purtroppo il più delle volte disatteso, ad ascoltare, conoscere e rispettare la natura.

Carlo De Poi
Opera come drammaturgo, regista, formatore e attore dal 1979, anno in cui assieme ad altri compagni fonda il Collettivo di Ricerca Teatrale.
Autodidatta si forma grazie a laboratori, stage e collaborazioni con il Teatro Studio di Trieste, Ingemar Lindt, Marco Paolini, Norberto Presta, Graciela Ferrari, Kaja Anderson, Silvia Pasello, Ferruccio Merisi, Luciano Nattino e Antonio Catalano.
Scrive e mette in scena più di cinquanta opere teatrali che porta in Italia, Europa e Brasile.
Il suo, e quello del Collettivo, è un lavoro di ricerca che si muove a scoprire, per poi raccontare, storie di persone e fatti spesso marginali ma significativi per comprendere il passato e trarne
possibili suggerimenti per costruire un futuro migliore: Piero De Luca, Filippo Ignazio Semmelweis, Monsignor Giovanni Faè, Ettore Fenderl, Ricardo Perucolo, Janusz Korczak…

https://www.facebook.com/events/1054551732412560/

Dettagli

Data:
13 Dicembre 2023
Ora:
19:00 - 22:00
Sito web:
https://www.facebook.com/events/1054551732412560/

Organizzatore

About
Email
noreply@facebookmail_com

Luogo

About
About + Google Maps