Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Freve che Bruxa @About de Nordeste a Nordest

7 Dicembre 2023 @ 18:30 - 21:30

Giovedì 7 dicembre tornano a trovarci i Freve che Bruxa!
Si inizia alle 18.30.

Freve che Bruxa è un progetto che nasce dal sodalizio tra i Freve da Samba (Daniele Galletta e Claudio Gucchierato) e Sara Bruxada, due realtà musicali che lavorano in sinergia da molti anni, legate dal duplice filo dei testi in dialetto veneziano accompagnati da
melodie brasiliane.
Dopo anni di sperimentazione con i ritmi più conosciuti come il samba, l’ultimo periodo collaborativo vira verso le sonorità del nordest del Brasile grazie all’arrivo nel gruppo della fisarmonica (Paolo Matterazzo), che assieme al triangolo, pandeiro e zabumba (Sara Bruxada, Claudio Gucchierato e Antonio Ballarin), sono gli strumenti della formazione tipica.
Ad arrangiare ed arricchire i testi di Sara Bruxada, ci pensa Daniele Galletta, compositore, chitarrista e cantante, nonché profondo conoscitore di entrambe le culture musicali veneziana e brasiliana.

Dopo l’ultima collaborazione in Bruxaria (2019, Sara Versolato), primo disco solista di Sara Bruxada, lo scambio di testi (prevalentemente in dialetto veneziano), melodie ed
arrangiamenti che attingono a piene mani dalla musica popolare brasiliana, sono proseguiti con costanza nonostante il lungo periodo di lock down.
All’attivo ci sono già due singoli “Hemp Town”, dedicato all’amico Mauro Baratto, e “Canto para Oxalá”, un omaggio alla cultura afrobrasiliana, primo amore di entrambi i fondatori del progetto.
A breve inizieranno le registrazioni del primo disco dei Freve che Bruxa, i brani in cantiere sono già parecchi, alcuni dei quali già proposti nelle ultime apparizioni dal vivo come “Aqua”,
“Dino, Cavaliere del Remo”, “Lamentatio Redentrice”, “Easyero” (i testi sono disponibili on line nel blog https://sarabruxada.wordpress.com/ ).

“De Nordeste”, in portoghese, “a nordest”, in Veneto.
“La musica brasiliana nordestina non è molto conosciuta in Europa, per me è stato amore al primo ascolto. La consapevolezza che la musicalità del nostro dialetto si sposi benissimo con quel tipo di sonorità, ci ha spinto a sperimentare.
La fisarmonica si associa spesso al liscio, al tango, alla musica balcanica, ma quando ho sentito le ritmiche che venivano usate in Brasile per accompagnare quella che loro chiamano sanfona (fisarmonica) e le possibilità espressive che quelle sonorità permettono, è partita la freccia al cuore! C’è sempre quella cosa agrodolce nella musica brasiliana, un po’ come nel reggae jamaicano, e ti permette di giocare con melodie “che te ninola” e testi malinconici o comunque non allegri. Allo stesso tempo possono catapultarti in un clima di gioia e festa in un istante! Ed alla fine non funziona così la vita stessa? I momenti duri fanno
parte del gioco, bisogna imparare a mettergli un accompagnamento che riesca a renderli un po’ più leggeri e sopportabili. A me delle volte riesce, altre meno. Questa volta me par che la sia ‘ndada più che ben, grazie, ancora una volta, alla collaborazione di splendide persone.” (Sara Bruxada)

https://www.facebook.com/events/382428624118045/

Dettagli

Data:
7 Dicembre 2023
Ora:
18:30 - 21:30
Sito web:
https://www.facebook.com/events/382428624118045/

Organizzatore

About
Email
noreply@facebookmail_com

Luogo

About
About + Google Maps