Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

altriformati | Cine-terapia

Novembre 25 @ 22:00 - Novembre 26 @ 01:00

Venerdì 25 novembre 2022
Argo16 e altriformati presentano:

CINE-TERAPIA

22:00 Luca Gallio live
23:00 Stefano Pilia live sonorization of Barbara Hammer’s works
00:00 Giulio Villano dj set

Contributo — 10€

Comunicazione riservata ai soci ACSI
Pretesseramento: https://4gest.4settori.net/it/domanda/spazioaereo.html

__________

altriformati è un collettivo di ricerca fondato a Venezia nel 2022 che rivolge la sua attenzione principalmente alla cinematografia sperimentale e alla video arte. Intende la curatela come pratica artistica e metodo di studio. Tenta di ricavare dalla somiglianza metodologica e dalle possibilità delle diverse arti la più rigorosa differenziazione nell’adattarle e trattarle secondo le specificità organiche che sono proprie di ciascuna.

__________

STEFANO PILIA (IT)
Stefano Pilia è un chitarrista, bassista e compositore nato a Genova. Il suo lavoro prende corpo a partire dalla pratica esecutiva strumentale e attorno ai processi di registrazione e produzione. Attraverso l’indagine delle proprietà sinestetiche del suono, delle sue relazioni con lo spazio, il tempo e la memoria ha portato avanti una ricerca sempre tesa all’esperienza sonora come possibilità di indagine filosofica e creativa. Oltre alla produzione solista, è tra i fondatori del gruppo 3/4HadBeenEliminated, sintesi tra improvvisazione, composizione elettroacustica e sensibilità avant rock. Suona con il quartetto psichedelico In Zaire, con David Grubbs e Andrea Belfi nel BGP trio, nel “Sogno del Marinaio” con il leggendario Mike Watt al basso e Paolo Mongardi alla batteria, in duo con la chitarrista Alessandra Novaga, in duo con John Duncan, in trio con Anthony Pateras e Riccardo La Foresta, in quintetto con la violinista Silvia Tarozzi. Dal 2008 al 2016 è stato parte dei Massimo Volume, dal 2012 chitarrista della stella del Mali Rokia Traoré e dal 2015 è parte degli Afterhours.
https://stefanopilia.bandcamp.com

BARBARA HAMMER (US)
Tristemente ridotta dai claim retorici a pioniera del “cinema lesbico” (qualunque cosa significhi), Barbara Hammer ha alle spalle una lunga carriera di regista sperimentale e critica, alla ricerca costante di nuove forme narrative e possibilità tecniche per offrire al mondo uno sguardo personale su temi quali la malattia fisica, i media, il genere, la sessualità, l’età e la sanità. Due i film proposti. Nel suo cortometraggio del 1990, Sanctus, il punto principale sembra essere l’antico dettame del corpo come tempio. Hammer ha utilizzato vecchi filmati a raggi X, rimodulati, colorati e orchestrati attraverso la stampante ottica, al fine di rivelare movimenti e ritmi corporei nascosti nella loro costante giustapposizione. La colonna sonora originale è di Neil Rolnick, una partitura elettronica particolarmente frenetica intessuta da brani di musica corale cristiana. Il corto Optic Nerve, di cinque anni prima, utilizza le immagini raccolte e rielaborate dalla Hammer durante una visita a sua nonna in casa di riposo. Il film è una forma di omaggio alla debolezza del corpo e alla necessità, pur nella inevitabile morte, della cura dell’altro. In questo caso la colonna sonora originale è di Helen Thorington.

LUCA GALLIO (IT)
Musicista con un background che spazia dalla musica classica all’elettronica, si diploma in percussioni classiche per poi proseguire gli studi sul teatro e la performance. Nella sua ricerca i sample vengono indagati e manipolati al fine di creare una connessione organica con le sonorità elettroniche.

GIULIO VILLANO (IT)
Gravita attorno al mondo del clubbing fin da giovanissimo con diversi moniker. Nel 2019 e nel 2020 viene selezionato per i workshop di Biennale College Musica rivolti a dj e producer durante i quali inizia ad esplorare la musica orizzontalmente, svincolato dal concetto di genere. Questo tipo di visione unita a un’estrema duttilità lo portano a dividere il palco con artisti internazionali e a fondare Flexy Hauss: collettivo e web radio con base a Fontaniva ma spirito globale. I suoi djset si muovono tra l’energico e l’onirico, passando per l’ipnotico e l’oscuro, assorbendo l’essenza di ciò che vive e lo circonda.
https://soundcloud.com/gdot1234

__________

Argo16 è una realtà no profit che mantiene uno spazio indipendente grazie al sostegno dei soci e degli artisti.

Artwork: Francesco Bevilacqua

Si ringrazia Eletronics Arts Intermix.
La musica originale di Sanctus è di Neil Rolnick.

https://www.facebook.com/events/811256716657084/

Dettagli

Inizio:
Novembre 25 @ 22:00
Fine:
Novembre 26 @ 01:00
Sito web:
https://www.facebook.com/events/811256716657084/

Organizzatore

Argo16
Email:
noreply@facebookmail_com

Luogo

Argo16
Argo16 + Google Maps